COSTRUISCI LA PERSONALITÀ DELLA TUA MASCOTTE CON UN LINGUAGGIO DEL CORPO ESPRESSO

Le mascotte sono divertenti, coinvolgenti e altamente espressive. Devono esserlo, per intrattenere un pubblico di decine di migliaia di persone a una partita di calcio o per entrare in contatto con un fan in un momento uno contro uno. Uno dei motivi per cui le mascotte si affidano ai gesti è che non parlano spesso. Questo aspetto unico dei personaggi delle mascotte è diventato la norma, anche se è possibile aggiungere un componente audio (scopri di più nel blog sulle funzionalità avanzate).

Perché la maggior parte delle mascotte tace?

  • Parlare potrebbe essere difficile in un costume da mascotte, proiettando la voce attraverso la struttura della testa.
  • Limitare il discorso aiuta a mantenere la coerenza, specialmente quando hai più artisti per un costume.
  • È più complesso trovare una voce adatta per un personaggio. Molti artisti di mascotte sono volontari e non sono esperti con la recitazione vocale.

Senza una voce, in che modo gli artisti delle mascotte trasmettono emozioni e comunicano?

La risposta è il linguaggio del corpo. Quando ti senti in un certo modo, non si vede solo nella tua espressione facciale, ma nel modo in cui porti il ​​tuo corpo. Se gli artisti della mascotte vogliono esprimere un'emozione, fingono di sentirsi in quel modo e imitano l'emozione naturale con molta esagerazione.

Ecco alcuni suggerimenti per il linguaggio del corpo/gesti per le mascotte...

Felicità - Se vuoi che la tua mascotte mostri espirazione, saltare in aria, pompare il pugno o dare il cinque può mostrare un'esplosione di felicità. Saltellare o saltare è un'azione che le persone interpreteranno come spensierata e spensierata. Quando si tratta di mani mascotte, battere le mani, stringerle o strofinarle insieme può esprimere un'emozione positiva, quindi non dimenticare i piccoli gesti con le mani.

Timidezza – Quando giochi alla timidezza, considera l'aspetto di un bambino quando incontra per la prima volta qualcuno di nuovo. Possono mettere le mani sul viso mentre inclinano la testa verso il basso per distogliere lo sguardo. Il loro corpo è spesso allontanato da te, oppure possono cercare di nascondersi dietro un'altra persona. Imitando queste azioni, la tua mascotte sembrerà timida e cauta.

Tristezza - Quando la tua mascotte è triste, l'emozione dovrebbe riflettersi nella sua postura. Essere curvo (cadente), insieme ad azioni come fingere di singhiozzare trasmetterà la sensazione alla folla. Ricorda che le azioni dovrebbero essere drammatiche per tirare le corde del cuore del pubblico.

Imbarazzo – Forse le mosse di danza della tua mascotte sono andate male, o è inciampata mentre camminava. Questi sono buoni momenti per fingere imbarazzo. Per l'effetto giusto cerca di non guardare le persone. La mascotte potrebbe guardare di lato, o inclinare lo sguardo verso il basso e muovere i piedi, o scuotere la testa.

Stressato o preoccupato:se la tua mascotte è stressata o preoccupata (ad esempio una mascotte sportiva che guarda la propria squadra fare una partita difficile), un gesto riconoscibile sarebbe quello di mettergli le mani sulle guance e scuotere la testa avanti e indietro. Questo darà alla tua mascotte un aspetto di "oh no, cosa sta per succedere?" Il ritmo è un'altra azione che il pubblico interpreterà come un segno di stress.

Confusione:se la tua mascotte si sente confusa (la commedia è in discussione?) mostra incredulità mettendo le mani davanti a te, i palmi rivolti verso l'alto e alzando le spalle in un gesto "Non lo so".

Esaurimento – Ti senti stanco? Rendilo parte dell'atto della tua mascotte. Dirigiti verso una panchina o un'area ombreggiata e metti la tua mascotte in una posa rilassata. Alcune mascotte si prendono una pausa sedendosi con i fan sulla panchina o leggendo un giornale su una sedia a sdraio.

Sorpresa o paura – Se la tua mascotte è spaventata da qualcosa (un calcio di rigore?) porta una mano al suo cuore o davanti come per proteggersi e salta un po'. Questo movimento mostrerà che qualcosa è stato un po' uno shock. La tua mascotte potrebbe anche saltare indietro da qualunque cosa l'abbia sorpresa o spaventata.

Rabbia - Anche se la tua mascotte non dovrebbe mai essere veramente arrabbiata, ci sono momenti in cui potresti voler mostrare l'emozione in modo divertente. Un buon esempio è quando due mascotte "gareggiano" l'una contro l'altra durante un evento sportivo. Per imitare la rabbia, stringi i pugni e piegati in avanti. Vuoi che la tua posizione appaia forte e il movimento del tuo corpo sia deciso e brusco.

Prendersi del tempo per praticare il linguaggio del corpo può davvero aiutare a migliorare le prestazioni della tua mascotte. Guarda video con mimi o altre mascotte e prova a imitare le loro emozioni usando il linguaggio del corpo sia dentro che fuori dal costume. Prova a fare pratica in costume davanti a uno specchio, in modo da poter determinare se i tuoi gesti sono abbastanza ampi da essere notati in costume.

L'aggiunta di questi gesti basati sulle emozioni all'atto della tua mascotte aumenterà la personalità del tuo personaggio e svilupperà una connessione più forte con i fan.

Contenuti correlati da leggere

Come creare un perfetto piano di marketing per mascotte attraverso lo sviluppo del personaggio

7 regole che ogni mascotte dovrebbe seguire

5 domande da considerare quando si sceglie una mascotte

È ora di iniziare a creare un nuovo costume da mascotte per la tua squadra, scuola o organizzazione?

Contattaci oggi. Ci piacerebbe aiutarti.